La p.n.l è strettamente legata a Richard Bandler, psicologo ed informatico e John Grinder, professore di linguistica. Essi nei primi anni Settanta cominciarono a studiare il lavoro di alcuni terapeuti che avevano sviluppato metodi e procedimenti di particolare efficacia, attraverso i quali avevano ottenuto grandi risultati con i pazienti. Fra questi terapeuti: Fritz Pearl, fondatore della Gestalt, da Perl impararono a dare valore alla dimensione del tempo per modificare l’influenza dei ricordi rappresentandoli plasticamente per rappresentarne la struttura; Virginia Satir, terapista della famiglia, dalla quale appresero l’importanza dell’utilizzo di un linguaggio preciso per formulare domande e facilitare la soluzione di rapporti e relazioni in momenti anche di estrema confusione; da Milton Erickson psichiatra di grande efficacia, che utilizzava l’ipnosi come strumento per la terapia, appresero il linguaggio e le tecniche per comunicare con l’inconscio; Moshe Feldenkrais studioso del comportamento, insegnò loro a riconoscere il rapporto fra movimento, percezione sensoriale e modelli di pensiero.

Dopo aver studiato il lavoro di questi terapeuti, Bandler e Grinder combinarono fra loro le varie tipologie di terapia e crearono dei modelli che sperimentarono nel tempo con altri ricercatori. Gli operatori di p.n.l ottenevano successi in svariati campi sia con i singoli che con gruppi di persone, con le aziende e nello sport. Da allora la p.n.l fornisce strutture di studio e di intervento applicabili a diverse situazioni quali la comunicazione, la terapia, la gestione e l’organizzazione del lavoro nelle aziende. Questi modelli di base, nel tempo sono stati ampliati e arricchiti dallo studio di numerosi terapeuti, psicologi e ricercatori. La p.n.l studia le strategie di comportamento e i modelli di pensiero per riconoscere ciò che è funzionale al benessere e ciò che è di ostacolo. Le tecniche e gli interventi proposti nei percorsi di p.n.l hanno l’obiettivo di favorire gli obiettivi che ci si pone: la salute fisica o psicologica, la gestione della vita famigliare o aziendale, l’organizzazione del lavoro.

P.N.L Umanistica Integrata Biodinamica

La p.n.l Umanistica Integrata Biodinamica è stata fondata da Mauro Scardovelli e Carolina Bozzo e costituisce un contributo originale alla p.n.l classica. Essi, fondando l’associazione Aleph hanno creato percorsi di formazione e laboratori di crescita personale nei quali alla p.n.l classica hanno ancorato i valori e la visione umanistica e transpersonale integrando, inoltre, i modelli e i contributi più interessanti e significativi nell’ambito della crescita e dell’evoluzione personale: approccio centrato sulla persona, psicosintesi, analisi transazionale, modelli cognitivisti e sistemici, bioenergetica, biosistemica, corenergetica, psicologie transpersonali, costellazioni famigliari, tecniche di meditazione.